Forniture per parrucchieri di articoli protezione Coronavirus

In seguito alle numerose richieste provenienti non solo dal nostro settore alberghiero ma anche da altre attività abbiamo deciso di allargare la nostra proposta anche ad altri settori produttivi e commerciali
Forniture di prodotti di contrasto Coronavirus
Parrucchieri: le forniture essenziali per la ripartenza
La fase avviata per fermare l’espandersi del contagio sta per finire: presto ripartiranno anche tutte quelle attività che sono finora rimaste chiuse, purché riescano ad adottare i necessari protocolli per la sicurezza, come i parrucchieri.
Come riorganizzare quindi gli spazi all’interno del salone per attuare nel modo migliore le procedure richieste dalle norme? Che tipo di sanificazione assicurare ai locali e agli strumenti? Di quali tipologie di dispositivi individuali di sicurezza è bene dotarsi?
 
Parrucchieri: le nuove regole da seguire
Il lungo stop per l'emergenza Coronavirus nel settore beauty sembra vedere una luce in fondo al tunnel: le ultime comunicazioni da parte del Governo hanno indicato che saloni di bellezza, parrucchieri, estetiste potranno riaprire da inizio Giugno, nel rispetto delle ultime normative vigenti in tema di sicurezza e protezione. 
Tutti i settori dovranno adeguarsi adottando nuove misure e seguendo precise indicazioni: per questo le forniture per parrucchieri di articoli igienici di contrasto al covid-19 saranno essenziali.
I saloni dovranno infatti rispettare delle regole molto rigide per poter tornare a lavorare. Si dovrà innanzitutto garantire la distanza minima di un metro tra le varie postazioni. La pulizia potrebbe essere obbligatoria per più di due volte al giorno. Mantelline, grembiuli e asciugamani saranno monouso. Gli strumenti di lavoro come spazzole, pettini, forbici dovranno essere disinfettati dopo ogni utilizzo. Obbligatorio per tutti indossare mascherine e guanti e si potrà ricevere solo su appuntamento. Il ritorno alla normalità dunque si avvicina, ma nulla sarà più come prima.
La parola d’ordine del cambiamento è flessibilità. Si dovranno ad esempio modificare gli orari e i giorni di apertura per ridistribuire il flusso di clienti lungo fasce più ampie della giornata o in giorni della settimana meno affollati: un elemento determinante per superare la crisi.
All’ingresso del negozio e vicino alla cassa è consigliato installare delle colonnine in metallo di dispenser gel lavamani: si tratta di piantane porta dispenser di gel alcolico per le mani, ma hanno anche un vano porta guanti o mascherine. Anche se azionate manualmente il gel è disinfettante da possibili contaminazioni.
Dato che si tratta di un settore ritenuto ad alto rischio, la pulizia all’interno del locale dovrà essere costante: un pratico spray igienizzate per superfici disinfetterà poltrone, lavatoi e macchinari per garantire la corretta sanificazione durante il passaggio da un cliente all’altro.
Un’altra regola base riguarda il posizionamento di flaconi gel disinfettante mani a base alcolica in corrispondenza di tutte le postazioni lavoro a disposizione sia degli operatori che della clientela, disponibili nei formati gel mani da 500 ml, gel mani da 1 lt e gel mani da 5 lt.
Oltre a queste misure l'unico modo per entrare nel salone sarà mediante appuntamento con prenotazione, al telefono, via app o email e garantendo degli orari flessibili.
 
Ripartire in sicurezza
Anche i clienti dovranno essere muniti di mascherina e guanti monouso: nel caso ne siano sprovvisti, verranno forniti dal parrucchiere. All'ingresso si dovrà misurare la febbre e chi ha una temperatura maggiore di 37,5 non potrà entrare. La permanenza dei clienti all’interno dei locali sarà invece limitata al tempo strettamente indispensabile all’erogazione del servizio o del trattamento.
In base alla disposizione del locale e delle relative attrezzature potrebbe essere utile inserire delle paretine divisiore con effetto di barriera di protezione fra un cliente e un altro.
L'abitudine del caffè potrà restare, a patto che venga offerto indossando appositi guanti; lo stesso discorso vale per la fase di pagamento.
Si raccomanda inoltre l’utilizzo di postazioni alternate sia nella zona del lavaggio sia nelle zone trattamenti, distribuendo la clientela tra gli addetti in modo tale che ciascun operatore abbia in carico un massimo di un cliente alla volta. Con ogni probabilità il ritorno alla vita normale sarà molto graduale.
Tuttavia l’attuazione e il rispetto accurato delle disposizioni è la strada giusta per far ripartire nel più breve tempo possibile l’attività senza mettere a rischio l’incolumità degli operatori e dei clienti.
Nulla potrà essere lasciato al caso: bisognerà ripensare ogni gesto, ogni procedura. L'attenzione per l'igiene sarà uno dei motivi principali per scegliere un salone piuttosto che un altro: per questo è bene dotarsi di tutte le forniture necessarie per rendere un ambiente sicuro sia per i clienti che per i dipendenti.
Fas Italia offre una consulenza personalizzata e una vasta gamma di prodotti specifici e a norma per i saloni parrucchieri, con prezzi dedicati sugli acquisti di grandi quantità e consegna in tutta Italia: richiedi subito maggiori informazioni! gratuitamente e senza impegno.
Tel.055-470536- Email: info@fas-italia.it
Forniture di prodotti anti Coronavirus per parrucchieri


 
03 Maggio 2020 | News
Filtra per anno