Gel igienizzante norme

​Quanta percentuale di alcol devono avere i gel lavamani igienizzanti per essere efficaci per il covid-19?
Gel igienizzante mani
Un igienizzante per mani a base di alcol (principio attivo Etanolo, Acohol denat, isopropanolo, 1-propanolo) al 60% è da considerarsi efficace contro virus, batteri e funghi secondo l’Istituto superiore di sanità, che ha specificato che in assenza di acqua è efficacie per eliminare dalle nostre mani possibili contaminazioni del Coranavirus.

Che differenza esiste fra un gel igienizzate o disinfettante?
Per questi prodotti la normativa distingue tra presidi medici (disinfettanti) e prodotti cosmetici (igienizzanti). 
Quando viene usata la parola “disinfettante”, nel falcone è obbigatorio indicare la percentuale di alcol contenuta nel prodotto, mentre per i prodotti da cosmesi, come il gel igienizzante è sufficente che sia indicato solo la presenza.
Anche per il gel per disinfettare bene le mani bisogna usarlo nel modo giusto, sfregando le mani per almeno 30-40 secondi ed eseguendo gli stessi movimenti come quando si usa il sapone.
Importante ricordarsi di utlizzarli su mani asciutte per non vanificare l'efficacia.

Per erogare il gel sono disponibili, colonnine, piantante, torrette e totem, manuali e automatiche a infrarossi. Per il modello piantana dispenser gel a pedale siamo in grado di produrle in altri colori e di personalizzare il cartello avvertenze.
05 Maggio 2020 | Notizie tecniche
Filtra per anno