Frigobar hotel

Il nuovo ruolo d’arredo dei minibar
Minibar
A partire dagli anni '60, gli hotel hanno cominciato ad inserire nelle suite i primi minibar. In poco tempo questo complemento d’arredo ha conosciuto una notevole diffusione ed è entrato a far parte dei servizi che non possono mancare all’interno di una stanza d’albergo, amato dagli ospiti che possono soddisfare il loro appetito ogniqualvolta lo desiderano.

Oggi la situazione è ben diversa: i frigobar sono sottoutilizzati e molto spesso non valgono lo sforzo aggiuntivo e gli sprechi spesi per questo servizio in camera, un tempo molto più popolare. Questo non significa, però, che sia arrivato il momento di eliminare definitivamente il frigobar da ogni stanza, anzi, è il momento giusto per rimodernare l’arredamento, scegliendo un frigobar esteticamente elegante con prodotti invitanti e curati al suo interno che stuzzichino l’appetito degli ospiti.

I gestori di alberghi e B&B più creativi stanno conquistando i propri clienti con minibar che diventano veri e propri complementi d’arredo, mettendo al loro interno prodotti di origine naturale o specialità locali.

Il minibar come complemento di design

Gli hotel stanno svecchiando il concetto di minibar, trasformandolo in un valore aggiunto valido e irrinunciabile. Molti offrono prodotti wellness, biologici o vini locali all’interno di un minibar silenzioso, con livelli di efficienza elevati, che contribuisce a ridurre significativamente i consumi.

Il frigobar in camera può essere un'ottima fonte di guadagno, se proposto nel modo e nel luogo giusto in modo da renderlo sempre visibile ai tuoi ospiti. I nuovi sistemi di installazione permettono, infatti, di sistemare il minibar non solo nelle scrivanie ma di posizionarlo bene in vista e di aumentarne gli utilizzi come vediamo nel caso del minibar fissato a parete con porta a specchio o a portata di mano come un frigobar a cassetto estraibile.

Insieme al design, silenziosità e tecnologia vanno a braccetto, a patto che i minibar siano ben forniti con prodotti invitanti. I materiali devono essere di qualità, in modo da non incidere sull'efficienza di raffreddamento e sui consumi. Meglio evitare anche modelli sprovvisti di sbrinamento automatico per motivi di igiene e sicurezza.

Un valore aggiunto per il soggiorno dei tuoi ospiti

Proporre un servizio curato, ti permetterà di ricevere riscontri positivi sull'esperienza da parte degli ospiti e di aumentare il giudizio complessivo della tua struttura. Oltre la scelta del migliore frigobar in termini di efficienza e design, considera l’offerta di prodotti specifici per invogliare ancora di più i tuoi clienti: alcuni piccoli accorgimenti che ti aiuteranno a trasformare il minibar in un servizio più proficuo.

In particolare, se hai la possibilità di mettere a disposizione dei prodotti dedicati ai celiaci, alle persone intolleranti al lattosio o che soffrono di altre intolleranze alimentari, puoi evidenziare questo aspetto pubblicizzandolo all’interno della struttura, sulle piattaforme di prenotazione online e sul tuo sito internet in modo da allettare una particolare tipologia di clienti disposta a consumare gli articoli anche dal minibar in camera.

Diverse ricerche di mercato forniscono ulteriori spunti riguardo ai prodotti da inserire nel frigobar, che vanno incontro ai gusti e alle esigenze degli ospiti.

Un esempio? Succhi di frutta e snack bio e di origine naturale, privi di conservanti ed altri additivi pericolosi per la salute. Molti viaggiatori seguono questa tendenza e sono particolarmente propensi all’acquisto di prodotti simili, che incuriosiscono, in realtà, anche chi non li consuma abitualmente.

Puoi in alternativa proporre bevande energizzanti e snack per il benessere fisico oppure offrire un’opportunità ai tuoi ospiti per conoscere la tradizione culinaria del territorio, attraverso l’offerta all’interno del frigo bar, di una selezione di prodotti enogastronomici tipici. I prezzi da applicare dipendono principalmente dal tipo di struttura e dal target di clienti. Un hotel di lusso può offrire prodotti più costosi o di tendenza, mentre un Family Hotel per famiglie può puntare su prodotti biologici e naturali.

Ricorda che l’aspetto decisivo nella riuscita del servizio minibar dipende soprattutto dal modo in cui vengono proposti i vari prodotti.

Scelte da evitare per un minibar

Sicuramente tenere in camera un minibar con pochi prodotti o con snack e bibite piuttosto comuni non darà alcun giovamento ai tuoi affari.

Un'altra scelta da evitare riguarda l’acquisto di frigobar con sistemi di controllo che tengono traccia dei livelli di inventario e addebitano in automatico gli articoli consumati al conto della camera di un ospite. La presenza di un simile apparecchio può far percepire al cliente un senso di diffidenza da parte del gestore, che potrebbe portare ad una valutazione negativa del suo soggiorno.

Non sostituire infine i frigobar con dei distributori automatici. Avere a disposizione dei prodotti freschi in camera è un valore aggiunto per il cliente: un servizio sicuramente più redditizio rispetto ad un distributore automatico.
20 Gennaio 2020 | News
Filtra per anno