Tipologie di portachiavi per hotel

Portachiavi per camere d’hotel: un dettaglio che non passa inosservato
Portachiavi Albergo
Il portachiavi è il biglietto da visita di un albergatore, il primo e vero contatto con i propri ospiti.

Anche se sempre più utilizzata dalle strutture ricettive, la tessera magnetica per accedere alla camera non è sempre apprezzata dagli ospiti. Il fatto di essere sottile e spesso riposta frettolosamente fa in modo che si possa perdere più facilmente rispetto alla chiave d’albergo standard.

Le carte magnetiche di molti alberghi destano ancora alcuni dubbi da parte di alcuni viaggiatori in fatto di sicurezza, funzionalità e comodità, a causa della frequente smagnetizzazione. L’ospite dovrà quindi recarsi in reception per chiedere aiuto o disturbare lo staff che si trova nelle vicinanze della camera.

L’ospite sbadato può capitare ovunque, ma una delle comodità nell’utilizzo di chiavi riguarda una minore possibilità di perderle. Questo perché sono spesso accompagnate da un portachiavi che ha una grandezza, peso e ingombro tali da dover essere riposto adeguatamente in borsa o nello zaino.

Chiave e portachiavi offrono inoltre, rispetto alla scheda elettronica, una maggior idea di possesso: si tratta di oggetti con i quali le persone hanno più dimestichezza, senza dimenticare il fascino del portachiavi metallico bordato in gomma che evocherà in loro piacevoli ricordi del soggiorno.

Tante soluzioni per andare incontro ad ogni esigenza

Sappiamo quanto sia importante per un gestore di hotel, albergo e Bed & Breakfast apparire professionale e attento ai bisogni degli ospiti. Per questo offriamo una selezione di portachiavi artigianali adatti a soddisfare ogni singola necessità: si distinguono infatti per forma e materiali e sono personalizzabili con il nome della struttura.

Dai modelli in stile classico realizzati in ottone, con campana liscia e frangia colorata, disponibili in diverse forme, a quelli in ottone lucido o smaltato. Su questa tipologia di portachiavi può essere inciso anche il logo dell’albergo e il numero della camera, in modo da consentire a tutti gli ospiti di ricordare sempre il numero della propria stanza.

Se preferisci una soluzione più moderna e leggera senza rinunciare al design, sono disponibili tantissimi portachiavi in plexiglass o in acrilico trasparente. Avrai a disposizione un’ampia gamma di forme, da quelle più comuni a goccia o geometriche, a quelle più originali come delfino, stella e conchiglia, particolarmente adatte ai resort, villaggi, residence o strutture vicine al mare. Il plexiglass è un materiale molto versatile e può essere accompagnato dall’ottone o da un gommino nero di protezione salvaporta e personalizzato con scritte, loghi e numero di camera.

Se cerchi un’alternativa più attuale ed elegante, potrai acquistare dei portachiavi in alluminio, realizzati con finitura lucida o satinata

Potrai infine scegliere un elegante portachiavi realizzato in ecopelle con numeri in resina, con l’incisione del tuo logo su un lato.

Portachiavi di scorta: mai più senza

Può capitare che, sbadatamente, gli ospiti perdano il portachiavi o lo portino via con sé alla fine del soggiorno. Non è sempre possibile recuperarlo e si rischia quindi di rimanere senza. 

Per risolvere questo problema puoi optare per una semplice soluzione: un portachiavi in ottone cromato che consente l’inserimento di un cartoncino con il numero della camera mancante, stampabile autonomamente da parte dell’hotel. Questo articolo è composto da due lamine di ottone e una interna di plexiglass trasparente. Da un lato può essere personalizzato con un’incisione smaltata che riporta il nome o il logo della struttura, accompagnato dal numero di stelle, mentre dall’altro è dotato di un oblò che permette di vedere il numero scritto su carta, protetto da una sottile piastra di plexiglass. Il portachiavi è tenuto insieme da tre rivetti svitabili che permettono di modificare il numero di camera secondo necessità.

Un modello perfetto da tenere come scorta e inserire il numero di camera quando l’originale viene smarrito: basta prenderne qualcuno in più durante la fase di ordine e il problema è risolto. 

Elevata qualità e produzione artigianale

Quando scegli un portachiavi che rappresenti al meglio il tuo albergo dovrai considerare alcuni importanti fattori come materiale, estetica e prezzo. Per confrontarli è necessario tener presente che il costo, oltre alla manodopera, è derivato anche dall’utilizzo di una determinata materia prima, dallo spessore e dalla possibilità di aggiungere la finitura cromata.

Se per il tuo albergo utilizzi le chiavi per far accedere i tuoi ospiti alle camere, non dimenticarti di dotarle di appositi portachiavi personalizzati, acquistandone più di uno per riserva, nel caso in cui vengano persi.
09 Marzo 2020 | News
Filtra per anno